Showreel

Quale videocamera comprare per iniziare a fare video?

So che vuoi andare subito al sodo e saltare la parte dove ti spiego il perché delle scelte elencate; Sei libero di scendere qualche paragrafo e vedere le tre videocamere che ho selezionato per te.
Se hai voglia invece di di dedicare almeno tre minuti a quella che sarà una scelta importante per l’inizio della tua carriera, vediamo insieme i motivi che ci legano alla scelta di una videocamera piuttosto che un’altra.

Ecco alcune domande che dovresti farti prima di iniziare:

  • Sarò da solo a fare le riprese?
  • Mi interessa di più la qualità di immagine oppure la comodità?
  • Sono disposto a lavorare in post produzione le immagini?
  • Dopo quanto tempo inizierò a guadagnare i primi soldi?
  • Per quante ore/minuti di fila effettuerò le riprese?
  • Saranno riprese in movimento o fisse? in esterno o in interno?
  • Chi saranno i miei clienti?

Per ora mi fermerò qui, vedremo altre domande quando parleremo anche delle ottiche.

Ora che hai dato le tue risposte alle mie domande, avrai un po’ più di chiarezza su quello che ti serve.
Qui sotto ho fatto un elenco di Tre videocamere che ritengo formidabili, ognuna per diversi motivi e utilizzi.

Scegli quella che pensi sia più adatta per te, in base alle risposte che hai appena dato.

PACCHETTO COMPLETO PREMIUM

Sony Alpha 7s mark iii

La cara vecchia (ma non troppo) Sony non delude mai, una qualità di immagine ottima con un file 10 bit e un sensore full frame, regala splendide immagini in ogni condizione. Adatta a chi deve girare in tutte le condizioni possibili: Giorno, notte, esterni, interni, correndo ma anche su cavalletto. Un’autofocus dei migliori sul mercato e tanto altro. Se sarai tu a gestire le tue riprese e hai bisogno di una Videocamera/fotocamera professionale per i tuoi lavori, questa non ti deluderà.

Come contro abbiamo sicuramente un prezzo non economico, nuova costa sui 4000€, ma che si possono facilmente recuperare poiché questa camera è adatta ad ogni lavoro di tipo professionale.

PACCHETTO COMPLETO BUDGET

Se il budget non ti permette di scegliere la sony F7S mark iii, oppure vorresti entrare in questo mondo ma non hai ancora la sicurezza di un guadagno a breve termine sull’investimento, sicuramente la Sony Alpha 6700 può fare al caso tuo.

Ha molte delle qualità che ho elencato con la F7S mark iii, a patto di una qualità di immagine inferiore. Ci tengo anche a dire che camere professionali come la precedente, rendono al massimo quando il file viene lavorato in post produzione.

Quindi se non hai la necessità o ancora le conoscenze per fare una buona color grading ai file e vorresti qualcosa con cui iniziare, questa è la scelta perfetta.
Il prezzo nuova si aggira intorno ai 1700€

L’UNIONE FA LA FORZA

Se non ti senti solo un videomaker, ma un Regista o direttore della fotografia, che lavora insieme ad un team di persone capaci, sicuramente vorrai una camera che non deluda le tue aspettative e da poter sfruttare al massimo.

In questo caso viene in aiuto la marca Blackmagic, che negli ultimi anni si è presa il suo spazio tra i big del settore con la serie Pocket.

Queste videocamere, per quanto similari come forma alle Mirrorless, non hanno niente a che vedere con esse.

Sono pensate per chi lavora con un team esperto alle spalle in modo da sfruttare al massimo le loro potenzialità. Non hanno la stabilizzazione del sensore e nemmeno una messa a fuoco accettabile, poiché l’utilizzo delle lenti deve essere fatto a mano. Il file che registrano è il blackmagic RAW, quindi un file di altissima qualità che ha bisogno di una lavorazione non indifferente per mostrare tutta la sua bellezza.
La cosa migliore? queste mini Cineprese, perché così possiamo chiamarle, sono piuttosto economiche se paragonate alla concorrenza.

In base al Budget consiglio: BMPCC4K sotto i 1500 euro

BMPCC6K pro sotto i 3000 euro

Tieni a mente che dovrai acquistare almeno una lente per ogni camera descritta qui sotto, e sulle lenti non bisogna mai risparmiare!

Quindi nel tuo budget complessivo tieni sempre almeno 1000 euro da parte per una buona lente.
Non dimenticare di guardare sempre agli oggetti usati, spesso si trovano degli ottimi affari, soprattutto se si comprano insieme camera e lenti.

Ci guadagnano sia il portafoglio che l’ambiente!

Ci tengo a precisare una cosa. Spesso si pensa che sia solo la videocamera a fare la differenza, e sotto un certo standard è in parte vero; Proprio per questo motivo non ho preso in considerazione videocamere di fascia molto bassa, se non si è ancora pronti a fare un’investimento, conviene prima allenarsi con i telefoni.

La vera differenza, quando si inizieranno ad utilizzare videocamere professionali, la faranno l’illuminazione, la scelta dell’inquadratura e il processo di color grading.

Se hai voglia di imparare qualcosa di più su questi argomenti, non ti resta che guardare gli altri articoli del nostro blog!

Spero che questo articolo ti sia stato utile, ti ringrazio per essere arrivato/a fino a qui e ti auguro il meglio per la tua futura carriera da Filmaker!

Un caro saluto,

Jacopo Gianni

Ti è piaciuto l'articolo?

Condividilo sui social

Ti potrebbe interessare

Produzione
Sai la differenza tra Producer e produttore, oppure quella tra executive e produttore esecutivo? Scopriamolo assieme.
VIdeo
Come fare video per campagne pubblicitarie (ADV) che riescano davvero a fermare l’ipnotica funzione dello scroll e lasciare il segno?