Showreel

Come fare video aziendali di successo: 10 consigli pratici

Sei alla ricerca di nuovi modi per far crescere la tua azienda e connetterti con il tuo pubblico? Vuoi comunicare i valori della tua attività più efficacemente? Se la risposta a entrambe le domande è sì, è arrivato il momento di scoprire come fare video aziendali di successo.

I video aziendali sono una risorsa indispensabile per ogni attività o imprenditore. Grazie al potere del visual storytelling, infatti, puoi trasmettere l’essenza stessa e l’affidabilità del tuo business.

In questa guida, ti sveleremo i nostri segreti su come fare video aziendali di successo. Dall’ideazione alla produzione, scoprirai come creare contenuti video in grado di catturare l’attenzione e generare risultati concreti. Sei pronto a distinguerti dalla concorrenza? Buona lettura!

Come fare video aziendali di successo: 10 consigli per un risultato vincente

1. Definisci l’obiettivo del tuo video aziendale

Il nostro primo consiglio su come fare video aziendali di successo è quello di definire un obiettivo. Qual è il messaggio del tuo video? Cosa vuoi che il tuo pubblico faccia o provi dopo averlo visto? 

Che sia aumentare le vendite o migliorare l’immagine del brand, ogni scelta stilistica e di contenuto deve puntare all’obiettivo fissato. Sarà una vera e propria bussola che guida il tuo progetto verso il successo!

2. Conosci il tuo pubblico

Una volta definito il tuo obiettivo, per ottenere un contenuto vincente dovrai conoscere il target a cui è destinato. Il nostro prossimo consiglio su come fare video aziendali di successo, perciò, è quello di analizzare il tuo pubblico.

Creare un video che parli direttamente al tuo target significa comprendere profondamente i suoi desideri e bisogni. Solo così potrai ottenere un contenuto che colpisca nel segno e rimanga impresso nella memoria di chi lo vede.

3. Sviluppa un messaggio chiaro

Einstein sosteneva che “se non puoi spiegarlo semplicemente, non lo capisci abbastanza bene”. Questa celebre frase è un ottimo consiglio anche per chi vuole sapere come fare video aziendali di successo. 

Per ottenere un video corporate efficace, il tuo messaggio deve essere immediato, breve e comprensibile già alla prima visione. Realizza quindi un contenuto chiaro, in grado di coinvolgere il pubblico senza annoiarlo o, peggio ancora, fargli cliccare Skip.

4. Analizza il tuo copione

Il prossimo consiglio che vogliamo darti su come fare video aziendali di successo è quello di curare la sceneggiatura. Questa, infatti, è il cuore pulsante di ogni contenuto visivo. È lì che nasce la magia e le parole si trasformano in immagini e suoni. 

Per questo motivo, dedicare tempo e attenzione alla sua realizzazione è fondamentale. Assicurati che ogni battuta, transizione e descrizione porti avanti il tuo messaggio e coinvolga il tuo pubblico.

5. Presta attenzione alla qualità visiva

Un’immagine vale più di mille parole, certo, ma solo se è di qualità. Se vuoi comunicare professionalità e attenzione al dettaglio, devi curare anche il lato visivo del tuo video aziendale. Per realizzare un contenuto di successo, perciò, utilizza attrezzature adeguate e non trascurare la post-produzione. 

Nei video aziendali la prima impressione è quella che conta. Un contenuto visivamente accattivante non solo attira l’attenzione ma, soprattutto, la mantiene. Investi quindi in attrezzatura di qualità oppure rivolgiti a dei professionisti del settore nella realizzazione del tuo progetto.

6. Non trascurare l’audio

Il prossimo consiglio che vogliamo darti su come fare video aziendali di successo è quello di non trascurare l’audio. Un audio chiaro e pulito è fondamentale per trasmettere professionalità e credibilità. Un buon video con un audio scadente, infatti, perde completamente di efficacia. 

Investi quindi in microfoni di qualità e in una post-produzione audio attenta. Ricorda, l’audio cattura l’attenzione e genera emozioni tanto quanto l’immagine. Non lasciare che una registrazione mediocre distolga il pubblico dal tuo messaggio!

7. Inserisci nel video una call-to-action

Dopo aver catturato l’attenzione del tuo pubblico, devi dire loro qual è il passo successivo compiere. Vuoi che visitino il tuo sito, che si iscrivano alla tua newsletter o che condividano il tuo video? A prescindere dallo scopo, per trasformare uno spettatore in un utente attivo dovrai inserire nel tuo video aziendale una call-to-action.

Una call-to-action ben posizionata e chiara, infatti, può fare la differenza tra un video visto e un video che converte. Si tratta di un vero e proprio ponte tra l’interesse che hai suscitato e il risultato che vuoi ottenere. Assicurati quindi di rendere la call-to-action accattivante, ben visibile e intuitiva, rimuovendo ogni ostacolo all’azione che vuoi incentivare.

8. Pianifica la distribuzione

Per distribuzione intendiamo quando e dove il tuo contenuto video andrà in onda. La distribuzione è una fase cruciale nella vita di ogni video aziendale. Non basta, infatti, creare contenuti di qualità: dovrai assicurarti che questi raggiungano il pubblico giusto. Per fare ciò, pianifica una strategia di distribuzione, determinando quali piattaforme social, siti web, reti televisive e quant’altro, ospiteranno il tuo video aziendale.

È poi importante valutare anche gli orari migliori per la pubblicazione. Questo dato, infatti, è utile per massimizzare la visibilità e l’engagement del tuo contenuto. Perciò, se ti stai chiedendo come fare video aziendali di successo, non sottovalutare questi aspetti.

9. Non sottovalutare la SEO

Quando ci chiedono consigli su come fare video aziendali di successo, non possiamo non sottolineare l’importanza della SEO. La SEO è l’insieme delle azioni che permettono al tuo contenuto video di migliorare la sua visibilità nel web. Un buon posizionamento nei motori di ricerca, infatti, è fondamentale per rendere il tuo video facilmente rintracciabile, generando maggiore traffico verso i tuoi canali web.

Per ottimizzare la SEO, utilizza strategie specifiche, come l’uso di keyword inerenti o di titoli che catturino l’interesse delle persone. Ricorda: un video che non viene trovato è come se non esistesse. Dedica quindi tempo a questo aspetto se vuoi che i tuoi video aziendali abbiano successo.

10. Misura i risultati del tuo video aziendale

L’ultimo consiglio che vogliamo darti su come fare video aziendali di successo, è quello di monitorare i risultati del tuo contenuto. Un buon lavoro, infatti, non finisce con la pubblicazione del video. 

Misura le visualizzazioni, i like, le condivisioni, i commenti e, soprattutto, le conversioni. Analizza i dati per capire cosa ha funzionato e cosa no. Usa queste informazioni per migliorare i tuoi prossimi video e per affinare sempre di più la tua strategia di comunicazione.

Come fare video aziendali di successo: le conclusioni

Ora che sai tutto su come fare video aziendali di successo, è arrivato il momento di mettere in pratica i nostri consigli. Come hai visto, ogni fase della produzione di un video corporate gioca un ruolo fondamentale nel trasformare la tua idea in un messaggio potente e coinvolgente.

Desideri portare il tuo video aziendale a un livello superiore e hai bisogno di supporto personalizzato? Contattaci per una consulenza e insieme daremo vita alla tua visione aziendale!

Ti è piaciuto l'articolo?

Condividilo sui social

Ti potrebbe interessare

Produzione
Sai la differenza tra Producer e produttore, oppure quella tra executive e produttore esecutivo? Scopriamolo assieme.
VIdeo
Come fare video per campagne pubblicitarie (ADV) che riescano davvero a fermare l’ipnotica funzione dello scroll e lasciare il segno?